Musei Capitolini

menu facilité

saut à:
contenu. recherche, section. langues, menu. utilité, menu. principal, menu. chemin, menu. bas page, menu.

Page d'accueil > Didactique pour tous > Laboratorio di design del gioiello e tecniche di fonderia - Per tutti
10/04/2013

Laboratorio di design del gioiello e tecniche di fonderia - Per tutti

Typologie: Laboratoire

Le Gioie di Roma. Dalla cera alla scultura gioiello: la meraviglia del laboratorio creativo.
Laboratorio dal vivo con il pubblico a cura di Emanuela Traini e Edelweiss Molina - Accademia di Belle Arti di Roma.

Nell’ambito della mostra “I Giorni di Roma: L’Età dell’Equilibrio. Traiano, Adriano, Antonino Pio, Marco Aurelio”, presso i Musei Capitolini sono previste diverse attività didattiche, in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Roma, il. Teatro di Roma, Accademia d’Arte drammatica Silvio d’Amico, l’Istituto Europeo del Design.

Le Gioie di Roma. Dalla cera alla scultura gioiello: la meraviglia del laboratorio creativo.
3 appuntamenti con il pubblico e gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Roma per un laboratorio estemporaneo: un percorso storico-creativo da scoprire insieme
3 appuntamenti dove tutti potranno realizzare con l'aiuto degli studenti dell'Accademia Belle Arti di Roma il proprio monile, che sarà consegnato nell’incontro finale.
A cura di Manuela Traini, docente di Tecniche di Fonderia Accademia Belle Arti di Roma, e  Edelweiss Molina, docente di Design del Gioiello Accademia Belle Arti di Roma.

Finalità didattiche: il laboratorio vuol offrire al pubblico non specializzato l’occasione unica di conoscere e di appropriarsi, attraverso l’esperienza diretta della realizzazione di un gioiello, dell’antica tecnica usata per realizzare sculture in bronzo, come il Marco Aurelio o la famosa Lupa Capitolina, della quale si mostreranno le fasi successive di lavorazione,  ma anche gioielli in oro e altri metalli  preziosi, come il famoso corredo della bambola di Crepereia Triphena, esposta in mostra. Le docenti dell’Accademia, insieme agli studenti di design del gioiello, guideranno l’attenzione dei presenti su modelli  e orpelli decorativi presenti in mostra, fissati attraverso gli appunti grafici rilevati nei Musei Capitolini.
Svolgimento:
I fase
il pubblico si raccoglierà nell’esedra di Marco Aurelio, dove assisterà dalla gradinata alla spiegazione introduttiva della docente Manuela Traini, supportata dalla proiezione di un filmato, sulla tecnica della fusione a cera persa e le sue diverse applicazioni nel mondo antico e moderno, dalla scultura monumentale all’oreficeria.

II fase
La docente accompagnerà il pubblico nella sala polivalente dove si svolgerà la parte operativa del laboratorio: i partecipanti ricevono una dose di cera da lavorare con le mani, a formare il proprio gioiello, sotto la guida della docente e dei suoi studenti dell’Accademia, che assistono nella lavorazione i convenuti.
Alla fine della mattinata la docente raccoglierà i manufatti per portarli successivamente al forno di fusione, dove l’argento prenderà la forma della cera lavorata dando luogo al gioiello.

Nell’incontro conclusivo del 3 maggio (Sala Pietro da Cortona) il pubblico sarà nuovamente invitato ai Musei Capitolini per ritirare i rispettivi manufatti e per effettuare eventuali assemblaggi di più parti di un gioiello complesso.

Informations

Lieu
Musei Capitolini
Horaire

10 aprile 2013 ore 10.00-14.00 

Billet initiative

Iniziativa gratuita, con prenotazione obbligatoria allo 060608, previo acquisto del biglietto di ingresso ai Musei Capitolini secondo    tariffazione vigente

Informations

060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00 (prenotazione obbligatoria)

Réservation obligatoire
Oui

de nouveau au menu facilité.